TCI

TCI (147)

Centro recupero TCI

Centro recupero TCI (9)

Centro di recupero tartarughe acquatiche alloctone del Tarta Club Italia, presso l'area di pertinenza del Consorzio di Bonifica della Romagna che collabora attivamente con l'associazione.

Visualizza articoli ...
Progetto TCI Angonoka

Progetto TCI Angonoka (15)

Il Progetto TCI Angonoka è in collaborazione con il Durrell Wildlife Conservation Trust

Visualizza articoli ...
Lunedì, 23 Giugno 2014 12:29

Madagascar, missione Tarta Club Italia 2012

Scritto da
Partenza 5 marzo 2012, L'aereo arriva ad Antananarivo(chiamata Tana dai locali) con due ore di ritardo, cambio i primi euro con la moneta locale(Ariary)e prendo un taxi; quando arrivo d'avanti all'Hotel Shangai sono ormai le 3 di notte ed è tutto chiuso, nonostante mi avessero assicurato che c'era sempre qualcuno a ricevermi, ma questo è il Madagascar e sono costretto a cercare un altro hotel, sapendo che di notte Tana non è raccomandabile. Ovviamente il primo che trovo è molto…
Domenica, 22 Giugno 2014 15:52

Urtica dioica L.

Scritto da
Urtica dioica L. (ortica) Famiglia: urticaceae Pianta erbacea perenne facilmente reperibile in campi incolti, lungo i sentieri, nei boschi e nei luoghi a mezz'ombra, è comune in tutta Italia.Sia le foglie che i fusti sono ricoperti di peli urticanti che irritano e bruciano appena vengono toccati, i fiori sono insignificanti di colore gialloverde.I germogli teneri vengono utilizzati in cucina sia come verdura cotta che per la preparazione di pasta fresca, ha innumerevoli qualità farmacologiche ed è molto utilizzata in erboristeria…
Domenica, 22 Giugno 2014 15:49

Taraxacum officinale

Scritto da
Taraxacum officinale (piscialetto, dente di leone, dente di cane, soffione, barba del Signore) Famiglia= Compositae (=Asteraceae) In Italia il tarassaco è molto diffuso in tutte le regioni ed è facile reperirlo nei frutteti e nei vigneti, negli incolti e lungo i sentieri soprattutto nelle zone più umide e fresche.E' facilmente riconoscibile per le infiorescenze vistose gialle e per il pappo che porta i semi chiamato anche soffione.In cucina si utilizzano tutte le parti: le foglie, i petali ed anche i…
Sonchus oleraceus L. ( crespino liscio, cicerbita, cardone ) Famiglia = Compositae (=Asteraceae) E' una pianta annua estiva, al sud è rinvenibile in inverno, primavera ed autunno ma raramente d'estate.Ama i terreni ricchi di azoto in luoghi poco soleggiati ed umidi. Ha i fiori di colore giallo.Una volta era impiegato nella medicina popolare ed oggi viene consumato cotto come la cicoria selvatica.Da dare ai nostri animali senza paura perché apporta liquidi, fibre e calcio in buona quantità.Si cerchi di dare…
Plantago major L. - piantaggine maggiore (Barbara Beccari) Plantago major L. (piantaggine maggiore, lingua di cane) Famiglia: plantaginaceae Erbacea perenne a carattere infestante, si trova negli orti e negli incolti, ai bordi di strade e sentieri ed ama le zone umide dove cresce in maniera rigogliosa.E' praticamente priva di fusto, le foglie sono esclusivamente basali a forma di rosetta e in zone umide crescono molto rimanendo più tenere mentre in zone aride rimangono più piccole e dure.Le foglie tenere vengono…
Lamium purpureum L. - falsa ortica purpurea (Barbara Beccari) Famiglia= lamiaceae Pianta erbacea annuale molto simile all’ortica dalla quale si differenzia per le foglie non urticanti, comune in quasi tutta Italia si trova solitamente lungo sentieri ombreggiati o nei pascoli. Le foglie hanno un odore poco gradevole però le tartarughe solitamente la gradiscono ed è ottima per i valori nutritivi per cui si può dare in abbondanza Esistono anche altre varietà di falsa ortica, tutte ugualmente ottime come cibo: -…
Hyoseris radiata L. – radicchio selvatico (Barbara Beccari) Famiglia=Asteraceae Nomi volgari: radicchio selvatico, trinette, ioseride, schiappa grotti Pianta erbacea di origine mediterranea si trova nei campi incolti, nei bordi stradali e sui muri fino ai mille metri di altezza ma è poco comune se non inesistente nelle regioni a nord della Liguria. Le foglie sono ben riconoscibili perché lunghe e strette con incisioni che arrivano fino a metà della lamina fogliare dando origine a segmenti triangolari. I fiori gialli sono…
Domenica, 22 Giugno 2014 15:31

Cichorium intybus (Marco Rinaldi)

Scritto da
Cichorium intybus (Marco Rinaldi) Famiglia = Compositae (=Asteraceae) E' la comune cicoria dei campi nella sua forma selvatica e coltivata, è una pianta perenne che fiorisce dall'estate all'autunno con fiori di colore blu molto belli.Si può trovare sui tratturi, nei bordi dei sentieri e nei campi di zone non eccessivamente umide.Si possono utilizzare le foglie, i fiori ma anche gli steli che li portano, molto lignificati con altissimo contenuto di fibra.In natura le tartarughe "camminano" sopra gli steli fiorali teneri…
Sabato, 21 Giugno 2014 17:58

L'allevamento dei lombrichi

Scritto da
L'allevamento dei lombrichi Autore: Marco Panzolini PREMESSA.- Il lombrico di allevamento (Eisena foetida, verme del letame, o L. rubellus, conosciuto come il "Californiano" dai pescatori) o naturale (L. terrestris) è un alimento ideale per pesci, tartarughe carnivore ed anfibi.Di solito il terrestris è il più appetito dagli anfibi, per quanto riguarda invece le tartarughe acquatiche, che notoriamente non vanno troppo per il sottile, sono ottimi anche il rubellus o la foetida.Scientificamente è un Oligheta Anellide.Non va somministrato, se non in…
Sabato, 21 Giugno 2014 17:56

Nutrizione delle testuggini (Marco Rinaldi)

Scritto da
Il riconoscimento delle specie vegetali più comuni per la nutrizione delle testuggini erbivore (Marco Rinaldi) Il dover nutrire le testuggini in maniera regolare comporta problemi logistici, economici ed organizzativi. Dall'alimentazione, adatta o meno per quella specie, origina una buona parte delle problematiche di salute dei nostri animali, si pensi a quegli esemplari nutriti con alimenti iperproteici (crocchette, carne e piante leguminose in eccesso) che sviluppano carapaci deformi e conseguenti difficoltà per una vita normale. Il problema principale è che la…

In collaborazione con

Sponsor

www.zooBio.it

Contatti 

Tarta Club Italia
Via della Repubblica, 39a

47042 Cesenatico (FC)

Partita IVA: 03515480402 - C.F. 90049330401

 

Scrivi al TartaClubItalia.

Scrivi al Webmaster per problemi inerenti al sito.

DMCA.com Protection Status

Chi è online 

Abbiamo 462 visitatori e nessun utente online

Statistiche visite 

Oggi4670
Ieri5801
Questa settimana21828
Questo mese128639
Da sempre7913902

Powered by CoalaWeb
#5e5f72 #66fe00 #77b5b3 #dc1469 #232021 #a55778